Turbante di Branzino al profumo di timo

Procedimento:
Preparare un trito con tutte le erbe aromatiche, condirlo con del succo di limone, scorzetta di limone grattugiata e un pizzico di sale. Eliminare ogni lisca dai filetti di branzino così come ogni eventuale squama. Disporre i filetti con la pelle in basso e condire la loro carne con il trito di erbe aromatiche. Ora avvolgere a “turbante” su loro stessi i filetti di branzino lasciando la pelle all’esterno. Legare con dello spago o fissare con uno stecchino di legno. Disporre i filetti in verticale in una teglia da forno appena unta. Intorno ad essi disporre anche i germogli conditi con olio, sale, pepe e limone. Infornare e cuocere per 20 minuti a 180°C. Sfornare i turbanti e disporli nei piatti di servizio con i germogli a contorno. Allungare il fondo di cottura con poco vino bianco e farlo scaldare a fuoco vivace un minuto in modo che si concentri ulteriormente. Usare la salsa ottenuta come condimento finale dei turbanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600/800 g di filetti di branzino;
  • salvia;
  • rosmarino;
  • timo;
  • prezzemolo;
  • vino bianco;
  • limone;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe.

“I piatti sono stati gentilmente realizzati da Trattoria e Braceria ‘La Pepola’ Via Donatello, 14 Calvagese della Riviera”.

  • Vini abbinati:

Lugana

Descrizione: Da uvaggio autoctono di Turbiana, vino dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, complesso, elegante, ben strutturato, sapido, con profumazione di mandorla e note minerali.

Terreno: Costituito da una variegata combinazione di argille prevalentemente calcaree ricche di sali minerali.

Produzione per ettaro: circa 120 quintali.

Vendemmia: selezione delle uve attraverso raccolta manuale.

Vinificazione: con uve bianche e fermentazione primaria ad opera di lieviti selezionati e sotto temperatura controllata.

Lugana Riserva

Descrizione: da uvaggio autoctono di Turbiana, vino di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. È un vino complesso, molto ben strutturato, sapido, con profumazione di mandorla e note minerali, presenta inoltre un retrogusto molto aromatico e note floreali di agrumi e vaniglia.

Terreno: Costituito da una variegata combinazione di argille prevalentemente calcaree ricche di sali minerali.

Produzione per ettaro: circa 120 quintali.

Vendemmia: con uve selezionate a mano.

Vinificazione con uve bianche e fermentazione primaria ad opera di lieviti selezionati e sotto temperatura controllata.

Lugana Magnum

Descrizione: da uvaggio autoctono di Turbiana, presenta un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. È un vino complesso, molto ben strutturato, sapido, con profumazione di mandorla e note minerali.

Terreno: Costituito da una variegata combinazione di argille prevalentemente calcaree ricche di sali minerali.

Produzione per ettaro: circa 120 quintali.

Vendemmia: con uve selezionate a mano.

Vinificazione: con uve bianche e fermentazione primaria ad opera di lieviti selezionati e sotto temperatura controllata.

Note: la Magnum è una bottiglia da 1,5 litri interamente imbottigliata a mano nel vecchio modo artigianale. È venduta in una elegante scatola che si presta per una perfetta idea regalo.

©2020 Azienda Agricola Giovanni, di Cadore Patrizia - P.I. 03503780987

©2020 Azienda Agricola Giovanni, di Cadore Patrizia Località Campagna Bianca, 1 25010 Pozzolengo (Brescia) Italy - P.I. 03503780987